Se un asteroide uccide una mamma in giardino. Retorica, pubblicità e polemiche

Pubblicità ironica e grottesca (quella del Buondì Motta, campagna 2017), firmata da un’agenzia leader mondiale, per colpire mamme miscredenti, figlie artefatte, famigliole perfette e pubblicità zeppe di stereotipi. Ma il pubblico s’arrabbia.

Helga Marsala, “Se un asteroide uccide una mamma in giardino” (www.artribune.com) – Leggi l’articolo