L’arte di suscitare le emozioni nella Retorica di Aristotele

Il sistema della Retorica di Aristotele poggia su un’analisi del processo di persuasione che, oltre alla prova e alla argomentazione, presenta due fattori ulteriori: la persuasione avviene per mezzo dell’argomento stesso, ma anche grazie allo stato emotivo degli ascoltatori, nonché grazie al fatto che l’oratore stesso appare credibile.

È questo il fondamento della famosa teoria dei tre mezzi di persuasione (πστις) conformi alle regole dell’arte: «prova – induzione delle emozioni – rappresentazione del carattere».

Ne parla Christof Rapp (Humboldt-Università di Berlino) in un interessante articolo, che affronta in modo essenziale il problema delle emozioni (definizione, genesi, effetti) nella costruzione retorica di Aristotele.

Rapp Christof, L’arte di suscitare le emozioni nella Retorica di Aristotele, in Acta Philosophica, 2005, pp. 313 ss.Download