Come il public speaking entra a scuola, nell’era post-COVID

La scuola versa, oggi più di ieri, in un delicato momento di passaggio. A cosa, non si sa ancora bene.

E’ questo, probabilmente, il tempo di riflettere sui cambiamenti avvenuti, di progettare nuovi scenari pedagogici e didattici, facendo emergere le buone prassi che, valorizzate, andranno ad arricchire le metodologie didattiche nella pratica quotidiana, soprattutto in quelle realtà in cui le intuizioni si sono tradotte in esperienze innovative.

E di un interessante esperimento-concorso di parla questo articolo (lettera) pubblicato oggi da OrizzonteScuola.it:

Le microconferenze, un nuovo metodo di insegnamento