La banalità degli eredi di Shakespeare

Oggi potremmo anche spiegarvi questa copertina secondo la scienza retorica – segnalandovi in particolare la realizzazione di figure come metafora, allegoria, sineddoche e antonomasia. Ma non lo faremo, perché non l’hanno certo realizzata conoscendo questi elementi tecnici.

L’unica cosa che invece possiamo segnalare è la fastidiosa reiterazione di quello stereotipo (“pizza e spaghetti”, anche nella versione alternativa “pizza e mandolino”) da tirar fuori quando c’è da indicare l’Italia e l’Italiani o (come in questo caso) tutto ciò che può essere approssimativo, instabile, pasticcione.

Comunicare utilizzando stereotipi non sempre è efficace. Perché gli eredi di Shakespeare sono così banali?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top