Zavoli e l’uso equilibrato della parola

Provate a riascoltare servizi, interviste, programmi, insomma qualunque documento audiovideo dove Zavoli parla. E diteci: non è forse l’esempio di come la parola dovrebbe essere usata? Retorica-mente vuole rendere omaggio non al grandissimo giornalista che pure è stato, ma alla capacità-competenza che quell’uomo ha acquisito, mantenuto e adoperato in modo …

I 10 discorsi della pandemia

Gli annunci, i messaggi solenni, gli appelli alle popolazioni, le spiegazioni, le implicazioni politiche: i tre mesi che il mondo ha fin qui trascorso col coronavirus sono stati, tra le molte altre cose, anche un incredibile test della capacità di comunicazione, diretta e personale, dei leader delle nazioni e del …

Freud+Strehler+Cicerone= ?

Cosa c’entrano Freud, Strehler e Cicerone? Ve lo spieghiamo venerdì 22 maggio dalle 17 alle 18.30 nel nostro webinar gratuito su “Retorica, psicologia e comunicazione paraverbale e non verbale per una comunicazione efficace” Gratuito e riservato ai primi 100 che si registreranno qui: REGISTRAZIONE AL WEBINAR GRATUITO In pantofole o sul tapis roulant, potrete …

Computer contro uomo: a San Francisco il primo duello “dialettico” tra un robot e due oratori

Finisce in parità, 1 a 1, il primo confronto dialettico tra uomo e macchina della storia. Qualche giorno fa negli uffici Ibm di San Francisco si è svolto un dibattito tra uomo e macchina con “Project Debater” (questo il nome del ‘robot’) che ha sfidato due speaker in carne ed ossa

Dagli odierni dissapori tra Macron e l’Italia, al ricordo del discorso di Mussolini di 78 anni fa: l’Italia dichiarava guerra alla Francia e alla Gran Bretagna

Esattamente 78 anni prima che Macron definisse vomitevole il comportamento del nostro Paese, l’Italia dichiarava guerra alla Francia e alla Gran Bretagna, con un celebre discorso di Mussolini il 10 giugno 1940 dal balcone di Piazza Venezia.

12 giugno 2005, Steve Jobs ai laureati di Stanford: “Siate affamati, siate folli”. Uno dei più grandi esempi di public speaking e storytelling

Esattamente 13 anni fa Steve Jobs pronunciava quello che sarebbe divenuto il suo (e non solo) più celebre discorso ad una platea di giovani laureati della prestigiosa università di Stanford, in California. Ancora oggi un capolavoro di public speaking e storytelling.

Presidente della Repubblica senza sorriso e senza saluto. Nuovo linguaggio paraverbale?

Non abbiamo ancora finito di occuparci del Presidente Fico e delle sue mani in tasca, che tocca valutare un nuovo episodio: la dichiarazione fatta ieri dal Presidente Mattarella. Un breve discorso, conclusosi senza neanche salutare.

“Sarò l’avvocato difensore del popolo italiano”. Una metafora al centro del primo discorso del Presidente incaricato Giuseppe Conte

Ebbene sì, è proprio una figura retorica, esattamente una metafora, la protagonista di un discorso fatto di 257 parole (187 diverse) ed una media di 2,34 sillabe per parola, distribuite in 17 frasi con in media 17 parole ciascuna.

“Io sono innocente. Spero dal profondo del cuore che lo siate anche voi”. Il 18 maggio 1988 moriva Enzo Tortora. La sua toccante oratoria giudiziaria per ricordarlo

Queste le parole con cui, nel settembre 1986, Enzo Tortora conclude le proprie dichiarazioni al processo d’appello che lo assolverà. Circa venti minuti di straordinaria oratoria, intrisa di logos (logica), pathos (emotività) ed ethos (forza morale).

Back to Top