“Parliamo solo di quello che siamo riusciti a fare”: ecco come sarà la comunicazione del governo Draghi

Assenza di profili social (Draghi su tutti, ma metà degli esponenti del nuovo Governo non ne ha uno), la caratteristica prevalente. E “sobrietà nella comunicazione” l’indicazione già fornita dal nuovo Presidente del Consiglio fornita nel primo Consiglio ai neo-ministri. In pratica, per la comunicazione istituzionale (e non) si tratta del …

Premio Retorica-mente “Peggior comunicatore 2020”

Premio Retorica-mente quale peggior comunicatore del 2020 a DOMENICO ARCURI, Commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19 MOTIVAZIONE Per la continua e stucchevole ricerca di frasi ad effetto, prive di effettiva e necessaria valenza retorica. Per l’uso di espressioni …

Premio Retorica-mente al “Peggior comunicatore 2020”

Domenica 20 dicembre Retorica-mente proclamerà il “Peggior comunicatore del 2020”. Oltre al premio conferito dalla Redazione in base a valutazioni tecniche (su linguaggio, retorica, psicologia e comunicazione non verbale), ci sarà anche il premio del pubblico dei nostri followers, che potranno indicare il loro prescelto valutando anch’essi gli aspetti puramente …

Il vocabolario di greco e la battuta sessista su Facebook: quando l’ironia è solo un miraggio

Per chi ha studiato il greco al classico il “Rocci” è “il vocabolario”. Ma su Facebook è finito nella schiera di chi prova a fare battute, finendo col non riuscirci e – per di più – sollevando un polverone. Dei fatti ce ne parla anche il Corriere della Sera: sulla …

Back to Top