Il sarcasmo della funzionaria INPS che su Facebook perde la pazienza

Negli ultimi giorni i canali social dell’INPS, in particolar modo la pagina Facebook “INPS per la Famiglia”, sono stati letteralmente sommersi dalle più disparate domande, poste dai tantissimi utenti che, spesso per conto di amici e parenti, stanno cercando di reperire informazioni concrete su come ottenere il reddito di cittadinanza. …

L’allegoria

Ad esempio: che Pasqua sarebbe senza uova? Allegoria di vita e rinascita già molto tempo prima di essere adottato dalla simbologia cristiana, l’uovo vanta una lunga storia di significati, tradizioni e gesti rituali presso numerosi popoli. Ma cos’è l’allegoria? È una figura retorica consistente nella costruzione di un discorso in cui i significati …

La lingua batte dove il dente duole. Gli effetti benefici della Crusca

L’Accademia della Crusca rappresenta una bussola per non perdersi nelle steppe del linguaggio quotidiano, affollate da neologismi ed espressioni che si diffondono virali. E’ un’istituzione italiana (sorta nel 1582) che raccoglie studiosi ed esperti di linguistica e filologia della lingua italiana. Rappresenta una delle più prestigiose istituzioni linguistiche d’Italia e …

Il presunto stupro della Circumvesuviana e la retorica dell’avvelenamento del pozzo

In queste ultimissime ore si sta parlando incessantemente della presunta violenza sessuale che sarebbe avvenuta nella stazione della Circumvesuviana nel napoletano. Numerosi gli interventi – di operatori del diritto, giornalisti e semplici internauti – particolarmente accesi e motivati, seppur al buio di informazioni sugli atti al vaglio della magistratura. La …

Di Maio, le elezioni in Basilicata e il bicchiere mezzo pieno

Luigi Di Maio ha commentato così il risultato elettorale di domenica scorsa: “Il Movimento 5S è la prima forza politica in Basilicata”. Facendo un (forse inconsapevole) uso della fallacia argomentativa c.d. dell’argomento tendenzioso. La fallacia argomentativa (lo ricordiamo, magari anche riprendendo nostri post precedenti) è un ragionamento solo apparentemente corretto; …

Che domanda è? Retorica, ovviamente

Umberto Eco nei suoi 38 consigli di buona scrittura pone ironicamente una interrogativa retorica: “C’è davvero bisogno di domande retoriche?”. Cicerone ne è sempre stato convinto, soprattutto quando ebbe a parlare di Catilina davanti al Senato. E allora? Ebbene, la domanda retorica non è una richiesta di informazioni, poiché non intende …

Appesi a dei puntini…

Umberto Eco definiva “sciagurati” i punti di sospensione (sì, esattamente: quelli del titolo…), arrivando addirittura a distinguere tra scrittori e non-scrittori proprio in base al loro uso. I primi (gli scrittori veri) perché usano i puntini solo alla fine di una frase per indicare che il discorso potrebbe continuare; i …